IL VIAGGIO IN AFRICA

Il Burkina Faso è uno dei paesi più poveri del mondo, ma con un immenso tesoro. Filoni d’oro corrono per chilometri sotto terra, in cui pepite d’oro rimangono intrappolate nella roccia. Negli strati superficiali, tra la sabbia e la ghiaia, si può tastare polvere d’oro. Il Burkina Faso è stato scelto sia per la vasta presenza di oro, sia per la mancanza di petrolio. L’oro nero è da sempre ragione di conflitti e la sua assenza garantisce una nazione pacifica.

A bordo di un grand Cherokee del 1995, Alessio Vinassa inizia ricerca del terreno per avviare l’attività, percorrendo 70 mila chilometri di strade sterrate in sei mesi. 



Leave a Reply